EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Notte a 4.000 metri, in salvo due alpinisti sul Monte Bianco

Portati all'ospedale, uno ha gravi congelamenti
Portati all'ospedale, uno ha gravi congelamenti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 06 LUG - Sono stati recuperati all'alba i due alpinisti francesi che erano rimasti bloccati ieri sul Pilier d'Angle, nel massiccio del Monte Bianco, a causa del maltempo. L'operazione è stata condotta dal Soccorso alpino valdostano. L'elicottero li ha raggiunti e li ha trasportati all'ospedale Parini di Aosta. Uno presenta gravi congelamenti alle mani e ai piedi ed era in stato di confusione a causa del freddo, l'altro è meno grave ed ha un principio di ipotermia. I due erano stati sorpresi da un temporale la notte tra martedì e mercoledì mentre scalavano una via molto impegnativa sul Pilier d'Angle. Fradici, non erano riusciti a rientrare a valle ed avevano lanciato l'allarme. A causa delle nubi in quota, però, tutti i tentativi di raggiungerli con l'elicottero sono risultati vani fino a questa mattina. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia: la presidente Zourabichvili pone il veto alla 'legge russa'

Nuova Caledonia: sesta vittima durante le proteste, perché Parigi accusa l'Azerbaijan

Maltempo in Europa: inondazioni in Germania, Scholz annulla comizio elettorale