EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Spacciava in circolo del 1912 intitolato alla Madonna, arrestato

Sequestro nel Napoletano: la droga nascosta nel portaombrelli
Sequestro nel Napoletano: la droga nascosta nel portaombrelli
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 05 LUG - E' stato fondato nel 1912 il circolo intitolato alla Madonna del Carmine che i carabinieri della tenenza di Arzano, in provincia di Napoli, hanno sottoposto a sequestro perchè utilizzato da un pusher 27enne per spacciare la sua droga. L'uomo, Riccardo De Rosa, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato. I militari dell'arma durante un servizio di controllo del territorio, hanno notato un movimento sospetto attorno a quel circolo. Poi la svolta quando una delle persone all'interno ha ceduto a un giovane un piccolo involucro in cambio di denaro. Il pusher non ha fatto in tempo a fuggire. Addosso poca droga. Il resto delle dosi ancora da smerciare è stato trovato in un portaombrelli nel circolo: tre stecchette di hashish per complessivi 8,5 grammi di stupefacente. De Rosa è ora in attesa di giudizio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: nuovi aiuti dagli Stati Uniti, il G7 valuta di finanziare Kiev con i beni russi

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa