EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Cancellata festa in piscina per donne musulmane in Brianza

Gestori: 'Restrizioni non in accordo con i nostri ideali'
Gestori: 'Restrizioni non in accordo con i nostri ideali'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LIMBIATE, 03 LUG - Avrebbe dovuto essere "l'evento dell'anno per le donne musulmane", una festa in piscina riservata a sole donne islamiche, in programma per il prossimo 8 luglio a Limbiate (Monza), ma è stata cancellata. A darne l'annuncio è la gestione delle 'Piscine il Gabbiano di Limbiate', che ha spiegato come l'evento non sia più in programma perché "le restrizioni paventate per la giornata non sono in accordo con i nostri ideali", essendo "persone che in primis tengono alla tutela e all'emancipazione delle donne", precisando di aver pensato di affittare la location senza conoscere tutti i dettagli dell'evento, che altrimenti avrebbero rifiutato subito. A innescare la polemica a seguito della pubblicità della giornata da parte degli organizzatori di 'bahaja-it', è stata l'eurodeputata leghista Isabella Tovaglieri, che ha definito la manifestazione un esempio di "segregazione femminile". Solo ieri tramite social, gli organizzatori della festa hanno pubblicato un messaggio di ringraziamento agli onorevoli leghisti "per avere contribuito all'inaspettata impennata dei nostri partecipanti", quasi "vicini al sold out". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Maltempo in Europa: allerte per inondazioni in Germania e Francia

Guerra in Ucraina: diecimila sfollati nella regione di Kharkiv

Francia: manifestazione a Parigi dopo l'attacco alla sinagoga di Rouen