EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Alla palude di Colfiorito tanta acqua dopo la siccità

Lo scenario completamente capovolto rispetto a un anno
Lo scenario completamente capovolto rispetto a un anno
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FOLIGNO (PERUGIA), 01 LUG - Dalla grande siccità dell'estate 2022 ad oltre un metro di acqua di ora: a distanza di 12 mesi esatti lo scenario della laguna di Colfiorito, sul confine tra Umbria e Marche, è completamente capovolto. Secondo quanto verificato dall'ANSA, l'oasi oggi si presenta rigogliosa di acqua, complice una primavera e un inizio estate particolarmente piovosi. Un anno fa invece, dove oggi nuota la fauna acquatica, si poteva tranquillamente camminare sulla terra essiccata e spaccata dal sole. Due situazioni diametralmente opposte che la gente di Colfiorito - comune di Foligno - attribuisce ai cambiamenti climatici e al fatto che anche quassù, a quasi 800 metri di quota, "non c'è più un equilibrio delle stagioni e gli eventi atmosferici sono estremi", raccontano gli anziani del posto. Nel luglio 2022 anche a ridosso dell'Appennino le temperature toccavano i 34-35 gradi, lo stesso giorno di un anno dopo a Colfiorito, all'ora di pranzo la colonnina di mercurio era sotto i 20 gradi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori