EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Uccisa a Roma: una negoziante, 'stavo per aprire il sacco'

'Era sul carrello, forse voleva lasciarla nel parco'
'Era sul carrello, forse voleva lasciarla nel parco'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - "Ho notato il carrello con qualcosa dentro e volevo spostarlo. Stavo per aprire il sacco e in quel momento la polizia è intervenuta per fermarmi e mi ha fatto allontanare. Poi la scoperta scioccante". Lo afferma una donna che lavora in un negozio di alimentari in Via Stefano Borgia, dove è stato trovato il sacco con il cadavere ci Michelle Causo. "Era vicino al parco, forse voleva lasciarla lì", dice la donna. "Ha fatto un bel pezzo di strada da casa sua, sicuramente si aspettava che il cancello fosse aperto, per lasciare il carrello lì dentro", continua. "Ogni giorno sposto quello che si accumula vicino al negozio e non ho potuto fare a meno di notare il carrello, cosa insolita", racconta. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Netanyahu al Congresso Usa: "Guerra a Hamas fino alla vittoria totale"

Fao, "733 milioni di persone hanno sofferto la fame nel 2023"

Hubert Védrine: "Le democrazie rappresentative sono in crisi"