EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Don Tonino Palmese garante dei detenuti del Comune di Napoli

Svolgerà la sua attività senza percepire alcun compenso
Svolgerà la sua attività senza percepire alcun compenso
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 29 GIU - Don Tonino Palmese, presidente della Fondazione Polis, già responsabile di Libera in Campania, è il nuovo garante per i diritti dei detenuti del Comune di Napoli. Lo ha nominato il sindaco Gaetano Manfredi. La scelta sulla base delle candidature presentate a seguito di un avviso pubblico. Il sacerdote, come sottolineato nel decreto sindacale, "ha maturato una consolidata esperienza tanto nel campo della tutela dei diritti umani quanto in quella delle attività sociali svolte presso istituti di pena, anche in collaborazione con il Garante dei diritti delle persone private della libertà personale della Campania". Don Tonino Palmese non percepirà alcuna indennità o compenso, svolgendo la sua attività a titolo completamente gratuito. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La crisi immobiliare colpisce la Grecia, i prezzi delle case sono aumentati dell'11 per cento

Francia, Macron rassicura la Nato sugli impegni per l'Ucraina: dilemma maggioranza e primo ministro

Le notizie del giorno | 12 luglio - Serale