EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Migliora la situazione in Umbria dopo le piogge di ieri

Protezione civile, 'non risultano emergenze'
Protezione civile, 'non risultano emergenze'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 24 GIU - E' proseguito nella notte il lavoro dei vigili del fuoco e della protezione civile, dopo gli allagamenti provocati dal forte maltempo che nella serata di ieri ha interessato diverse zone dell'Umbria, dove la situazione si sta normalizzando. Secondo quanto riferito all'ANSA dal responsabile regionale del Governo del territorio e della Protezione civile, Stefano Nodessi Proietti, non risultano al momento situazioni di allarme e di emergenza. I volontari sono ora impegnati nel ripulire dal fango scantinati ed edifici che si erano allagati. Le idrovore dei vigili e della protezione civile sono state impegnate nella notte in particolare nella zona di Bastia Umbra, una delle più colpite dalle forti piogge di ieri, insieme ad Assisi, dove si era allagato anche il reparto di radiologia dell'ospedale, Nocera Umbra, Valtopina, dove è esondato il Topino in località Ponte Rio, con l'evacuazione di due famiglie. Anche Orvieto è stata interessata da copiose precipitazioni accompagnate da grandine che hanno causato allagamenti e cadute di rami. Questa mattina il tempo è bello in quasi tutta la regione, con qualche annuvolamento in alcune zone. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa 2024, Trump sceglie il suo vice: il senatore J.D. Vance

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati

Le notizie del giorno | 15 luglio - Serale