EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Nave Open Arms arrivata in porto di Livorno con 117 migranti

Saranno ricollocati tutti in Toscana, 44 sono minorenni
Saranno ricollocati tutti in Toscana, 44 sono minorenni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LIVORNO, 21 GIU - La nave ong Open Arms ha attraccato con 117 migranti provenienti da Libia, Eritrea e Sudan, alla banchina 56 della stazione marittima del porto di Livorno. La nave, battente bandiera spagnola, era scortata da una motovedetta della Capitaneria. A bordo migranti soccorsi il 17 giugno. Tra loro 58 uomini, 15 donne e 44 minori. Di questi, 43 sono minori non accompagnati dai 14 anni in su, più c'è una bambina di 3 anni con entrambi i genitori. La Open Arms è arrivata con un'ora e mezza di anticipo rispetto al previsto per via di "tempi di percorrenza molto più rapidi rispetto a quelli inizialmente preventivati, grazie al mare calmo e condizioni di navigazione favorevoli", come ha fatto sapere la Capitaneria di porto. Eseguite le operazioni di identificazione e screening sanitario per accertare lo stato di salute dei migranti a bordo. Quanto ai ricollocamenti saranno "tutti in Toscana", ha stabilito la prefettura di Livorno. Dei minori, "27 rimangono a Livorno, altri sette vanno a Grosseto e i restanti nelle varie comunità sparse per la Toscana", ha precisato il prefetto Paolo d'Attilio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 15 luglio - Pomeridiane

Nel sud della Romania, il mercato dei cocomeri è saturo e gli agricoltori sono nei guai

Donald Trump è a Milwaukee per la convention repubblicana, Biden: "No ad atti di violenza"