EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Al via la prima ondata di caldo dell'anno, afa fino a venerdì

Massa d'aria risale dal Sahara. Si toccheranno oltre i 40 gradi
Massa d'aria risale dal Sahara. Si toccheranno oltre i 40 gradi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - Al via la prima ondata di caldo del 2023 con l'arrivo dell'anticiclone africano. Da oggi fino a venerdì la canicola sarà opprimente, toccheremo valori record oltre i 40°C ed avremo anche tanta umidità. Lorenzo Tedici, meteorologo de iLMeteo.it, informa che, a partire da oggi, il termometro si impennerà, dapprima su Sardegna, Toscana e Lazio poi su tutta l'Italia. Una massa d'aria subtropicale sta risalendo dal Sahara, dall'Algeria verso il Mediterraneo: scorrendo sopra il Mare Nostrum, acquisterà umidità e si espanderà dalla Sardegna verso il Centro e poi anche sul resto del nostro Paese. "Quando arriva l'Anticiclone delle Azzorre, da Ovest, dall'Oceano Atlantico - fa notare Tedici - il caldo è sopportabile con picchi di 32-34°C, ma basso contenuto di umidità; quando arriva l'anticiclone africano da Sud, dal Sahara, il caldo è insopportabile con picchi di 35-39°C e tanta umidità nell'aria. Con questa prima ondata di caldo del 2023 saliremo anche oltre i 40°C, sono previsti picchi di 43°C nella Sardegna sudoccidentale". "Questo caldo, improvviso, imperante e fastidioso - osserva Tedici - è legato al periodo, siamo a 24 ore dal Solstizio e le giornate sono lunghissime, il sole è presente sopra l'orizzonte per almeno 15 ore e scalda continuativamente". I valori più alti si registreranno ad Oristano con 40°C; a Carbonia con 37; a Bolzano e Siracusa con 35; a Ferrara, Foggia, Forlì, Nuoro, Rovigo, Sassari e Taranto con 34. Nel dettaglio: - Martedì 20. Al nord: nubi al Nord Ovest, più sole altrove, 37°C in Emilia. Al centro: tutto sole e caldo, primi 40°C in Sardegna. Al sud: bel tempo dappertutto, caldo in Sicilia. - Mercoledì 21. Al nord: sole e caldo intenso, anche afoso. Al centro: sole e caldo in ulteriore aumento, 43°C in Sardegna. Al sud: soleggiato e molto caldo, specie in Sicilia. - Giovedì 22. Al nord: sole e caldo intenso, anche afoso. Al centro: sole e caldo opprimente. Al sud: sole e caldo opprimente. Tendenza: venerdì giungeranno dei temporali ad iniziare dal Nord Italia in discesa nel weekend verso il Centro-Sud con conseguente calo termico. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cipro, cinquant' anni dopo l'invasione turca del 1974 che portò alla spartizione del Paese

Le notizie del giorno | 17 luglio - Serale

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi