EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Fermato l'uomo che ha accoltellato due persone a Lignano

Individuato dai Carabinieri mentre tornava a casa
Individuato dai Carabinieri mentre tornava a casa
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LIGNANO SABBIADORO, 17 GIU - E' stato fermato mentre stava rientrando a casa, ad Azzano Decimo, in provincia di Pordenone, l'uomo che ieri ha accoltellato due persone a Lignano Sabbiadoro (Udine). Si tratta di un giovane, di 28 anni, impiegato come stagionale nella stazione turistica della Bassa friulana. A rintracciarlo, a Fossalta di Portogruaro (Venezia), sono stati i carabinieri della locale stazione. I militari erano già sulle sue tracce ed erano riusciti anche a contattarlo telefonicamente, per convincerlo a costituirsi. Al giovane è contestato il reato di lesioni aggravate: una delle due vittime è infatti ancora ricoverata a Udine, in prognosi riservata, anche se non è in pericolo di vita. All'origine della lite, secondo quanto è stato accertato dagli stessi carabinieri, ci sarebbero futili motivi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, nessun riferimento di Harris alla candidatura presidenziale, ma un elogio all'eredità "ineguagliabile" lasciata da Biden

Le notizie del giorno | 22 luglio - Serale

Striscia di Gaza: raid israeliano su Khan Younis dopo ordine di evacuazione, decine di morti