Entra in casa di estranei, scambiato per ladro, tre feriti

(V. 'Coppia scopre ladro a casa, lei sfregiata...' delle 21.29)
(V. 'Coppia scopre ladro a casa, lei sfregiata...' delle 21.29)
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CATANIA, 17 GIU - Assume un'altra dinamica il ferimento di tre persone di questa sera su cui indagano i carabinieri di Gravina di Catania e quello che sembrava l'azione di un ladro sembra adesso sia stata invece l'azione di una persona psicologicamente fragile. Il 24enne, infatti, non era entrato nella casa per rubare, ma durante un momento di poca lucidità. La coppia, che era in casa, 60 anni lui e 57 lei, ha pensato all'arrivo di un bandito e lo ha aggredito pensando di difendersi. Ad avere la peggio è stato il giovane che è ricoverato nel reparto di Terapia semi intensiva del Policlinico di Catania, ma non è in pericolo di vita. La donna ha riportato dei tagli, sembra con del vetro, anche al viso, ed è stata dimessa con una prognosi di 20 giorni. Dagli accertamenti sin qui eseguiti sembra che il 24enne e la coppia non si conoscessero. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri per fare luce su alcuni punti ancora non chiari nella vicenda. Il 24enne non è in stato di fermo, ma è piantonato in ospedale. Sull'accaduto indagano militari dell'Arma di Gravina di Catania e del nucleo investigativo del comando provinciale, coordinati dalla Procura del capoluogo etneo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Esplosione segnalata al largo delle coste dello Yemen, nello stretto di Bab el-Mandeb

Il sostegno dei russi alla guerra in Ucraina in caduta libera

Houthi attaccano tre navi nel Mar Rosso, un gesto contro Israele. Sale la tensione in Medio Oriente