EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Bus in scarpata, un solo indagato è dipendente di Autostrade

Da società piena disponibilità nei confronti degli inquirenti
Da società piena disponibilità nei confronti degli inquirenti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AVELLINO, 16 GIU - Dei tre nuovi iscritti nel registro degli indagati per l'incidente nel quale il 4 giugno scorso perse la vita un giovane senegalese e quattordici persone rimasero ferite nel tratto dell'A16 tra i caselli irpini di Vallata e Lacendonia, l'unico dipendente di Autostrade per l'Italia è Pasquale Golino, appartenente alla Direzione del sesto tronco di Cassino e responsabile unico del procedimento del progetto delle barriere in quel tratto autostradale. Gli altri due indagati, Enrico Onofrj e Massimo Giulio Fornaci, sono rispettivamente il tecnico progettista di una società esterna ed un ex funzionario di Autostrade che negli anni scorsi si era occupato del progetto delle barriere. La società Autostrade, attraverso l'ufficio stampa, ribadisce la sua completa disponibilità nei confronti dell'autorità giudiziaria. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori

Guerra a Gaza: almeno 71 morti e oltre 200 feriti in un attacco al campo di al-Mawasi