EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ultime ore di maltempo, con anticiclone africano arriva il caldo

Domani una residua instabilità, poi temperature estive
Domani una residua instabilità, poi temperature estive
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - Dal maltempo alla canicola in poche ore: già da domani il tempo migliorerà grazie all'arrivo dell'anticiclone africano, ma ci saranno ancora residue piogge, temporali e nubifragi. E' infatti da venerdì che si avrà il vero 'cambiamento di registro' del meteo, con sole e caldo ovunque. Ma se le temperature aumenteranno, da lunedì, quando si avranno i primi 37-39 gradi della stagione, il caldo sarà umido e afoso. Queste le previsioni di Andrea Garbinato, responsabile della redazione de iLMeteo.it. "La bassa pressione che sta portando forte maltempo al Centrosud - spiega - si allontana verso la Grecia e da domani il tempo migliorerà: attenzione però alle prossime ore, che saranno ancora a tratti tempestose con piogge, temporali e nubifragi". Lazio, Marche, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Puglia saranno le regioni più colpite dall' 'ultimo' maltempo, mentre si registrerà un netto miglioramento al Nord, in Sardegna e in Toscana. L'Anticiclone africano che l'anno scorso era arrivato molto più in anticipo, il 10 maggio, conquisterà tutta l'Italia a partire dal weekend e, in modo ancora più invadente, da lunedì 19 giugno quando si registreranno i primi 37-39°C della stagione. Sono previste punte africane in Sardegna e Sicilia, poi da martedì anche verso la parte continentale italiana seppur con valori inferiori, intorno ai 33-34°C. Nel dettaglio: Giovedì 15 - Al nord: temporali sulle Dolomiti, sulle Alpi friulane e piemontesi, sole altrove. Al centro: maltempo specie sulle adriatiche e sul Lazio, schiarite in Toscana, Umbria e Sardegna. Al sud: forte maltempo. Venerdì 16 - Al nord: soleggiato, qualche acquazzone sul Triveneto entro sera. Al centro: soleggiato, ventoso sulle regioni adriatiche. Al sud: instabilità residua con qualche temporale forte, specie in Puglia, venti tesi di Maestrale. Sabato 17 - Al nord: soleggiato e caldo. Al centro: bel tempo. Al sud: cielo poco nuvoloso. Tendenza: sole e via via più caldo. Prossima settimana con l'Anticiclone Africano e primi 37-39°C all'ombra ad iniziare dalle Isole Maggiori. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, nessun riferimento di Harris alla candidatura presidenziale, ma un elogio all'eredità "ineguagliabile" lasciata da Biden

Le notizie del giorno | 22 luglio - Serale

Striscia di Gaza: raid israeliano su Khan Younis dopo ordine di evacuazione, decine di morti