EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Metsola, la storia giudicherà Berlusconi ma lascia il segno

Commemorazione al Pe, 'un combattente, generoso e carismatico'
Commemorazione al Pe, 'un combattente, generoso e carismatico'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - STRASBURGO, 13 GIU - "Silvio Berlusconi è stato un combattente che ha fondato e guidato il centrodestra in Italia, un protagonista della politica per generazioni e ha contribuito a passaggi cruciali della storia europea e dell'Italia. Mai troppo lontano dalle polemiche anche in questa casa ma tutti qui lo ricordano per la sua generosità, il suo coraggio e il suo carisma. La storia discuterà il suo impatto ma l'uomo ha lasciato il segno". Lo ha detto la presidente del Pe Roberta Metola alla commemorazione per la morte di Silvio Berlusconi, davanti alla Plenaria. Metsola è stata la prima a firmare il registro delle condoglianze all'ingresso dell'Aula. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fao, "733 milioni di persone hanno sofferto la fame nel 2023"

Hubert Védrine: "Le democrazie rappresentative sono in crisi"

Le notizie del giorno | 24 luglio - Serale