EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sindacati di base manifestano per giustizia sociale e climatica

Mobilitazione nazionale contro Governo il 17 giugno a Bologna
Mobilitazione nazionale contro Governo il 17 giugno a Bologna
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 06 GIU - I sindacati di base Cub, Sgb, Usi-Cit e Adl Varese lanciano un appello ai movimenti di lotta e all'associazionismo con la manifestazione nazionale che si terrà a Bologna, sabato 17 giugno a partire dalle 16 da piazza XX Settembre. L'obiettivo è "una lotta unitaria e permanente contro le politiche economiche e sociali proposte dal governo Meloni". "I lavoratori e le classi popolari sono chiamati alla mobilitazione per contrastare l'ulteriore ampliamento della forbice delle disuguaglianze sociali e rivendicare giustizia sociale e climatica, tramite la costruzione di una piattaforma comune che sia alternativa alle politiche neoliberiste e concertative", si legge in una nota diffusa a Milano. "Emblematico in tal senso - viene denunciato - il Decreto Lavoro del 1 Maggio con cui il Governo ha tagliato il già misero reddito di cittadinanza, introducendo una misura sostitutiva totalmente insufficiente e discriminatoria e che spiana la strada a un aumento senza limiti e controllo della precarietà nel lavoro". I sindacati di base chiedono "investimenti concreti per sanità, scuola e trasporti pubblici, un freno alla speculazione edilizia e all'assenza di un vero piano di manutenzione e ristrutturazione del territorio e dell'edilizia pubblica a fronte di piani di investimento per faraoniche quanto inutili opere fra cui il Ponte sullo Stretto in primis" e "di porre mano alla drammatica questione salariale con una politica di redistribuzione delle risorse a favore dei lavoratori e delle famiglie e con una politica fiscale che tassi adeguatamente i grandi patrimoni e la speculazione finanziaria, in un momento in cui i tassi inflattivi peggiorano le condizioni di partenza già precarie". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Blocco informatico: lento ripristino delle attività dopo l'aggiornamento di Crowdstrike

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale