EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Contro la violenza alle donne i Pm avranno tempi stringenti

Prevista distanza minima di 500 metri a protezione delle vittime
Prevista distanza minima di 500 metri a protezione delle vittime
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 06 GIU - Applicazione del braccialetto elettronico di default salvo diversa valutazione dei giudice e previo consenso dell'indagato; distanza minima dalla vittima di 500 metri; termini stringenti sia per la valutazione del rischio e l'eventuale richiesta di applicazione delle misure cautelari da parte del Pm e sia il per giudice nell'emanazione della decisione delle misure cautelari. Saranno anche introdotti criteri di assegnazione dei procedimenti in modo da favorire una specializzazione dei magistrati. Inoltre, i reati verranno inseriti nell'elenco di quelli considerati prioritari per la trattazione dei processi. Sono alcune delle misure, secondo indiscrezioni, che saranno presentate domani nel Ddl all'esame del Consiglio dei ministri contro la violenza alle donne e a quella domestica. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Le notizie del giorno | 18 luglio - Serale

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro