EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ferito a coltellate da un vicino di casa, morto in ospedale

Aggressione il 23 maggio in un condominio di Palermo
Aggressione il 23 maggio in un condominio di Palermo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 05 GIU - E' morto nel reparto di rianimazione dell' ospedale Villa Sofia di Palermo Francesco Sabella, 50 anni, ferito con delle coltellate il 23 maggio scorso da un vicino di casa durante una lite condominiale a Palermo. Il presunto omicida, Salvatore De Santis, 52 anni, è stato fermato l'indomani dalla polizia e il gip ha poi convalidato il provvedimento restrittivo. Sabella in ospedale è stato sottoposto a tre interventi chirurgici. Uno dei fendenti gli avrebbe provocati gravi ferite al fegato. Il 52enne, assistito dall'avvocato Filippo Gallina, ha confessato di avere colpito con un coltello la vittima, ma ha sostenuto di essersi difeso perché sarebbe stato aggredito da tre persone e minacciato di morte. Secondo quanto ricostruito i due vicini avrebbero avuto un'accesa discussione degenerata poi nel ferimento. Uno di loro avrebbe impugnato un grosso coltello e avrebbe cercato di colpire l'altro in più parti del corpo, centrandolo quattro volte. La polizia ha bloccato l'aggressore mentre stava tentando di fuggire con due familiari. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori