EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Intimidazione a sindaca Villa San Giovanni Giusy Caminiti

Ignoti hanno tentato di incendiare portone dello studio legale
Ignoti hanno tentato di incendiare portone dello studio legale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 04 GIU - Ignoti hanno tentato di incendiare il portone dello studio legale della sindaca di Villa San Giovanni Giusy Caminiti. L'episodio è avvenuto nella serata di ieri in via Umberto I dove Caminiti, che oltre a essere prima cittadina è anche avvocata, ha il suo studio professionale. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno rinvenuto la tanica di benzina utilizzata per portare a termine l'intimidazione. Proprio per questo non ci sono dubbi sulla natura dolosa del principio di incendio. Le fiamme, comunque, non hanno danneggiato l'ingresso dello studio legale dotato anche di alcune telecamere che adesso sono al vaglio degli investigatori. Non è escluso, infatti, che l'impianto di videosorveglianza e le telecamere della zona abbiano registrato il soggetto che ha commesso il gesto. Del fatto è stata avvertita la Procura della Repubblica di Reggio Calabria guidata da Giovanni Bombardieri che ha avviato le indagini sull'intimidazione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attentato a Donald Trump: le reazioni della politica internazionale

Attacco al campo di al-Mawasi, Netanyahu: "Non c'è certezza su morte di Deif"

Stati Uniti: Donald Trump ferito durante un attentato in Pennsylvania, ucciso l'aggressore