EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Pietro Orlandi, dichiarazioni ex carabiniere assurde,pura follia

"Ogni volta cambia ipotesi, racconta frottole"
"Ogni volta cambia ipotesi, racconta frottole"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 03 GIU - "E' pura follia, com'è possibile che gli venga data tutta questa attenzione?". Lo dice Pietro Orlandi all'ANSA sulle dichiarazioni dell'ex carabiniere Antonio Goglia secondo cui la sorella Emanuela sarebbe sepolta sotto Castel Sant'Angelo assieme a Mirella Gregori. "Lo conosco da anni - spiega -, ogni volta cambia ipotesi, e a cominciare da Nicotri o Peronaci gli dànno tutto questo spazio. E' uno che racconta frottole". "Già in passato - ricorda Pietro Orlandi - aveva scritto in procura, ogni volta con ipotesi senza riscontri, ipotesi completamente diverse tra loro. E' passato, come movente, dalla teologia della liberazione, ai preti pedofili di Boston, al terrorista Carlos, ai Marrani e altri". Secondo il fratello di Emanuela Orlandi, "il suo intento è apparire su un articolo e, grazie a Nicotri che l'ha intervistato, ci riesce e tutti gli vanno dietro. Assurdo". Secondo Piero Orlandi, "il fatto allucinante è proprio che tutti gli vanno dietro - ribadisce , e questo crea la solita confusione. Poi in un momento particolare come questo è assurda questa cosa, veramente assurda". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stellantis avvia la produzione della Fiat elettrica nel suo stabilimento in Serbia

Sergio Mattarella compie 83 anni

Regno Unito: ecco i "soldati del futuro", attrezzati con smartphone e rilevamento laser