EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Operaio morto travolto da una lastra di cemento, due indagati

Procura Castrovillari ha iscritto due responsabili dell'impresa
Procura Castrovillari ha iscritto due responsabili dell'impresa
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASTROVILLARI, 03 GIU - La Procura della Repubblica di Castrovillari ha iscritto due persone nel registro degli indagati per la morte di Giuseppe Spagna, l'operaio 39enne deceduto martedì scorso, schiacciato da una lastra di cemento nel cantiere per i lavori di "riqualificazione e messa in sicurezza del torrente Canna", a Rocca Imperiale. Le due persone indagate per omicidio colposo, di cui al momento non sono state fornite le generalità, sono due responsabili dell'impresa che stava effettuando i lavori di riqualificazione e di messa in sicurezza del torrente. Stamani, nell'Ospedale "Giannettasio" di Corigliano Rossano, il perito anatomopatologo Matteo Sacco nominato dalla Procura, ha effettuato l'autopsia stabilendo che il decesso è da attribuire a un trauma cranico. I funerali di Giuseppe Spagna, sposato e padre di una bambina, sono in programma domani alle 15.30, nella chiesa di Sant'Anna, a Roseto Capo Spulico. Il sindaco Rosanna Mazzia, in concomitanza delle esequie, ha disposto il lutto cittadino. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza