Regeni: Fico, Tajani non può farsi prendere in giro da Al-Sisi

Rapporti normali significherebbero schiaffo a nostra Repubblica
Rapporti normali significherebbero schiaffo a nostra Repubblica
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 31 MAG - "Con l'Egitto non possono esserci rapporti normali, perché significherebbe uno schiaffo alla nostra Repubblica. Chi crede nella patria dovrebbe pretendere verità e giustizia. Dal governo arrivano invece brutti segnali, avevamo chiesto di fare di tutto per avere l'elezione di domicilio dei quattro imputati per l'omicidio di Giulio, ma non è stato fatto nulla. Per l'Egitto è una pagina chiusa, per il nostro Paese non può essere così, il processo deve andare avanti. Il nostro ministro degli Esteri non può farsi prendere in giro in questo modo da Al-Sisi ma deve lottare per la dignità del nostro Paese". Lo ha detto l'ex presidente della Camera Roberto Fico intervenendo al sit-it fuori dal tribunale di Roma in occasione dell'udienza del processo Regeni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"