EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Genitori di Regeni, da oggi c'è una speranza in più

'Non lasciare impuniti reati in assenza collaborazione Stati'
'Non lasciare impuniti reati in assenza collaborazione Stati'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 31 MAG - "C'è una speranza in più, speriamo che questa sia la volta definitiva e che venga sancito che questo processo si può e si deve fare. Visto che noi diciamo sempre che Giulio 'fa cose', speriamo che Giulio possa intervenire anche in una riforma legislativa che consenta di non lasciare impuniti i reati di questa gravità quando gli stati non collaborano". È quanto ha detto l'avvocato Alessandra Ballerini, riferendo il pensiero dei genitori di Giulio Regeni, Paola e Claudio sulla decisione del gup che ha inviato gli atti alla Consulta. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen

Yemen: attacco di Israele contro Hodeida, morti e feriti nella città controllata dagli Houthi

Guerra a Gaza: decine di morti nel campo di Nuseirat, la Nuova Zelanda contro Israele