Cade in un ruscello, escursionista muore sulle Alpi svizzere

L'incidente a Aminona, vicino a Crans Montana. Aveva 73 anni
L'incidente a Aminona, vicino a Crans Montana. Aveva 73 anni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 30 MAG - Un cittadino italiano di 73 anni è morto a seguito di un incidente di montagna avvenuto a Aminona, vicino a Crans Montana, sulle Alpi svizzere. Il fatto è avvenuto il 29 maggio durante un'escursione: la vittima stava camminando su un sentiero con un compagno quando, arrivato nei pressi della località "La Tièche", è scivolato per una ventina di metri mentre attraversava un nevaio, finendo in un ruscello. Sul posto è intervenuto Air Zermatt. I medici hanno tentato la rianimazione ma il 73enne è morto sul colpo. Sull'accaduto è stata aperta un'inchiesta dalle autorità elvetiche. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni annuncia il rientro di Chico Forti: chi è l'ex velista condannato all'ergastolo negli Usa

Chiusi nuovi valichi tra Lituania e Bielorussia

Finlandia, Alexander Stubb è il 13° presidente: "Nuova era per il Paese"