Ponte del 2 giugno con il rischio di temporali pomeridiani

iLMeteo.it, continua l'instabilità tardo-primaverile
iLMeteo.it, continua l'instabilità tardo-primaverile
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Rischio di temporali, specialmente al pomeriggio e sera, per il Ponte del 2 giugno in buona parte dell'Italia e forse anche subito dopo. Secondo le previsioni di Antonio Sanò, fondatore del sito 'iLMeteo.it', l'assenza di un'area di alta pressione sul bacino del Mediterraneo continuerà a mantenere molto instabili le condizioni meteo. I temporali, infatti, sono previsti anche da oggi, a causa della 'gabbia ciclonica' in cui l'Italia si trova intrappolata: "tuttavia, come capita spesso in questa parte finale di stagione - nota Sanò - ciò non significa che le intere giornate saranno compromesse dalle precipitazioni, anzi, i fenomeni in questa stagione durano spesso poche ore e poi torna il sole (la classica instabilità tardo-primaverile)". Se in particolare l'anticiclone occuperà una zona insolita, stazionando tra le Isole Britanniche e la Penisola Scandinava, garantendo bel tempo e sole su questi settori; sul bacino del Mediterraneo, invece, troviamo una vasta area di bassa pressione con diversi cicloni responsabili di maltempo e temporali. In termine tecnico si parla di palude barica sul bacino del Mediterraneo: in concreto sta ad indicare che la pressione atmosferica si manterrà piuttosto bassa favorendo un'instabilità latente, foriera di piogge e temporali frequenti, (e pure locali grandinate specie durante le ore pomeridiane). Nel dettaglio: Lunedì 29. Al nord: poco nuvoloso, qualche temporale specie nel pomeriggio sui rilievi. Al centro: soleggiato, qualche rovescio nel pomeriggio sui rilievi; instabile in Sardegna con frequenti temporali. Al sud: soleggiato, qualche temporale nel pomeriggio sui rilievi, più instabile in Sicilia. Martedì 30. Al nord: temporali pomeridiani su Alpi, Prealpi, Appennino. Al centro: dapprima soleggiato ovunque, poi diffusa instabilità temporalesca. Al sud: piogge e temporali sparsi. Mercoledì 31. Al nord: temporali pomeridiani, specie al Nordovest. Al centro: condizioni di tempo spiccatamente instabile. Al sud: diffusamente instabile. Tendenza: nei giorni successivi avremo ancora occasioni per piogge e temporali sparsi, soprattutto dopo metà giornata. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco