Ipsos, l'Italia è meno felice del resto del mondo

I risultati di un sondaggio al Festival comunicazione non ostile
I risultati di un sondaggio al Festival comunicazione non ostile
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 27 MAG - Meno di 1 Italiano su 2, il 48 per cento, considera la sua vita "abbastanza o molto felice", dato nettamente inferiore rispetto alla media mondiale, che è del 57 per cento. Eppure, solo nel 2020, prima della pandemia, gli italiani felici erano il 62 per cento: 14 punti in meno a fronte di un calo più contenuto a livello globale (da 63% a 57%). Sono i risultati dell'indagine Global Trends di Ipsos presentata in occasione del Festival della comunicazione non ostile "Distanze - effetti lontani e cose vicine, ideato da Parole O_Stili e organizzato da SpazioUau, in corso fino a domani a Trieste. La parabola discendente è iniziata anche prima del Covid con un livello di felicità passata in 10 anni dal 73 al 48 per cento (a livello mondiale dal 77 al 57%). E' invece un po' più felice la fascia giovanile: Quasi 6 su 10 dicono di essere abbastanza o molto felici, su un campione di oltre 48.000 individui dai 16 ai 75 anni in 50 paesi, 1.000 dei quali in Italia; la cosiddetta "Gen Z" è nettamente più felice rispetto alle fasce di età più alta. A dichiararsi abbastanza o molto felici è il 58% degli under 25 Italiani, incidenza che per Millennials e Generazione X scende di ben 10 punti percentuali (48%) e raggiunge il minimo per i baby boomers, solo il 45% si sente felice. La Gen Z guarda anche al futuro con maggiore ottimismo: il 48% prevede un miglioramento della propria condizione nei prossimi 12 mesi, dato decisamente più alto rispetto a Millennials (46%), Generazione X (41%) e baby boomers (37%). (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Hrw: Israele non sta rispettando la sentenza della Corte dell'Onu sugli aiuti umanitari

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Mattino

Migranti: anniversario strage di Cutro, i parenti delle vittime denunceranno il governo italiano