EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Omicidio-suicidio a Milano, l'ucciso era un uomo scomparso

Il padre aveva fatto denuncia 4 giorni prima del ritrovamento
Il padre aveva fatto denuncia 4 giorni prima del ritrovamento
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 26 MAG - E' stato identificato l'uomo ucciso a colpi di forbici in un appartamento in via Cogne, a Milano, delitto scoperto il 21 maggio scorso con l'intervento dei carabinieri per il suicidio di un'altra persona. Si chiamava Luigi Stefano Corsini, aveva 34 anni e il padre aveva denunciato la sua scomparsa dal quartiere milanese di Quarto Oggiaro lo scorso 17 maggio. Secondo quanto accertato dal medico legale, la sua morte risalirebbe almeno a 24 ore prima della scoperta, avvenuta a seguito del suicidio del 51enne Claudio Giannuario, avvenuto nella notte tra il 20 e il 21 maggio lanciandosi nel cortile del palazzo. I carabinieri erano entrati nel suo appartamento e avevano trovato il corpo di Corsini. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?

Cosa pensano i georgiani della nuova legge sull'influenza straniera?

Ilaria Salis a processo senza catene a Budapest: giudice rivela indirizzo dove sconta i domiciliari