Arrestata una giovane italiana in Arabia Saudita

Farnesina, in attesa conoscere accuse, chiesta visita consolare
Farnesina, in attesa conoscere accuse, chiesta visita consolare
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 21 MAG - Una giovane italiana, Ilaria De Rosa, è stata arrestata nei giorni scorsi in Arabia Saudita. La Farnesina, in attesa di conoscere i capi di accusa che hanno portato all'arresto, è in contatto con le autorità saudite alle quali ha chiesto l'autorizzazione per una visita consolare in carcere ed è in attesa di risposta. Il consolato generale italiano a Gedda è inoltre in contatto con i familiari della giovane e con le autorità saudite per cercare di arrivare a una soluzione positiva della vicenda. Di Ilaria De Rosa, 23 anni, si erano perse le tracce il 5 maggio, data alla quale la famiglia, che vive a Resana (Treviso) non era più riuscita a mettersi in contatto. La circostanza era perciò stata segnalata ai carabinieri che avevano avviato gli accertamenti. Dopo quattro giorni dalla segnalazione era giunta la conferma dell'arresto della giovane all'arrivo all'aeroporto di Jeddah (Arabia Saudita) di un volo di linea della compagnia lituana Avion Express, della quale la giovane è dipendente. Per lei l'accusa sembra essere quella di detenzione di stupefacenti. Incensurata, De Rosa si era diplomata in un istituto superiore di Treviso per poi trasferirsi in Olanda per alcune esperienze lavorative prima dell'assunzione come hostess. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Chiusi nuovi valichi tra Lituania e Bielorussia

Finlandia, Alexander Stubb è il 13° presidente: "Nuova era per il Paese"

Addio a Iris Apfel: icona della moda che ha lasciato il segno anche alla Casa Bianca