EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Biglietti per partite del Napoli 'alterati', bagarini indagati

Causavano sold-out, poi rivenduti al doppio, coinvolti steward
Causavano sold-out, poi rivenduti al doppio, coinvolti steward
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 19 MAG - Con la complicità di diverse ricevitorie di Napoli e provincia anticipavano il "sold-out" accaparrandosi i biglietti per le partite del Napoli allo stadio Maradona e poi li vendevano, anche via social, a prezzi maggiorati - talvolta anche al doppio - modificando le generalità degli intestatari dei titoli in modo da farle coincidere con i documenti dei tifosi che si presentavano ai varchi di accesso allo stadio. E' quanto ha scoperto il Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Napoli che sta eseguendo una serie di perquisizioni nei confronti di un gruppo di cosiddetti "bagarini". Dalle indagini, coordinate dalla Procura, è anche emerso il coinvolgimento degli addetti ai controlli allo stadio - i cosiddetti steward - che, in cambio di mazzette, avrebbero agevolato l'ingresso dei detentori dei biglietti alterati. Secondo gli inquirenti esisterebbe quindi un'associazione per delinquere finalizzata alla commissione di plurimi reati contro la fede pubblica e contro il patrimonio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico