EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Rapine a mano armata in sale slot nel Bergamasco, tre arresti

Presi una coppia e un 35enne, tutti con precedenti
Presi una coppia e un 35enne, tutti con precedenti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BERGAMO, 17 MAG - I carabinieri di Bergamo, Milano e Lodi, hanno eseguito all'alba un'ordinanza di misura cautelare nei confronti di 3 italiani, due uomini e una donna, emessa dal gip di Bergamo su richiesta della Procura: sono accusati di essere di tre rapine in sale slot tra Martinengo e Brembate, in provincia di Bergamo, e di lesioni aggravate e porto illegale di arma da sparo in luogo pubblico. Si tratta di un 35enne di Casirate d'Adda e di una coppia di 57 e 55 anni residente nel Lodigiano e domiciliata nel Milanese, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona. I tre accusati avrebbero compiuto assieme due delle tre rapine a mano armata nelle sale slot il 14 e il 19 dicembre 2022. Il 35enne ne avrebbe messa a segno un'altra il 12 marzo scorso in concorso questa volta con un complice non ancora identificato e di una donna di 27 anni, italiana e indagata a piede libero. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 15 luglio - Pomeridiane

Nel sud della Romania, il mercato dei cocomeri è saturo e gli agricoltori sono nei guai

Donald Trump è a Milwaukee per la convention repubblicana, Biden: "No ad atti di violenza"