Scoglio imbrattato con spray in Ogliastra, sdegno sindaco

In una caletta raggiungibile solo via mare,forse writer francesi
In una caletta raggiungibile solo via mare,forse writer francesi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NUORO, 13 MAG - Uno scoglio, all'interno di una piccola insenatura di Cala Biriala, perla naturalistica della costa di Baunei, in Ogliastra, è stato imbrattato e deturpato con una bomboletta spray. A fare la scoperta, un'imbarcazione che passava da quelle parti, visto che lo scoglio si può raggiungere soltanto via mare e pare che lo scempio che raffigura una sigla sconosciuta, non sia stato messo in opera dai vandali ma da un gruppo di writer francesi. Un'informazione che è giunta anche al sindaco di Baunei Stefano Monni, ma ancora da verificare con le indagini di cui si stanno occupando i Carabinieri. "Ieri mi è giunta la notizia e stamattina sono andato a verificare di persona lo scempio impresso sullo scoglio con una vernice non lavabile e la cosa mi ha molto addolorato - ha detto all'ANSA il primo cittadino di Baunei -. Lo ritengo un atto criminale e vigliacco che deturpa le perle più preziose che abbiamo, un'aggressione gratuita a quello che è stato definito il mare più bello d'Italia. Pare che a lasciare la firma indesiderata sia stato un gruppo di writer francesi ma ancora i carabinieri stanno indagando quindi non abbiamo la certezza. Quello che posso dire è che stiamo verificando con gli esperti le possibilità di intervento con una sabbiatrice che sarà alimentata da un gruppo elettrogeno mobile da portare sul posto e nei prossimi giorni interverremo con pazienza e precisione". Tanti i volontari che si stanno offrendo in queste ore per ripulire lo scoglio: "Sto ricevendo decine di telefonate di persone che vogliono dare una mano a ripristinare lo stato dei luoghi in quella lingua di spiaggia e la cosa mi fa molto piacere - conclude Monni -. Procederemo nei prossimi giorni alla pulizia e lo faremo con gli esperti e in costante contatto con le forze di terra e di mare che agevoleranno le operazioni". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: proteste a Tel Aviv e Gerusalemme, attesa la reazione di Hamas per il cessate il fuoco

Missili Taurus a Kiev, Mosca intercetta ufficiali tedeschi: è polemica

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"