EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Evade fisco e sotterra 15 milioni, 4 anni di carcere

Condannati anche la moglie, il figlio e la cognata
Condannati anche la moglie, il figlio e la cognata
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BRESCIA, 12 MAG - Quattro anni di carcere. A tanto è stato condannato Giuliano Rossini, bresciano di 42 anni, che aveva sotterrato nel giardino di casa 15 milioni di euro, frutto di evasione fiscale nell'ambito di una maxi frode da mezzo miliardo di euro e da 90 milioni di euro di fatture per operazioni inesistenti. Al termine del processo di primo grado, celebrato a Brescia con rito abbreviato, è stata condannata anche la moglie, a quattro anni, il figlio e la cognata a 3 anni, 10 mesi e 20 giorni (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bangladesh: studenti non fermano la protesta, il governo estende il coprifuoco

Trump tesse le lodi di Putin, Xi e Orbán, sull'attentato: "Ho preso un proiettile per la democrazia"

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen