EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Schlein ribadisce contrarietà a elezione diretta Capo Stato

Il Quirinale è "Istituzione che non si tocca"
Il Quirinale è "Istituzione che non si tocca"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - UMBERTIDE (PERUGIA), 10 MAG - "Non siamo favorevoli all'elezione diretta del presidente della Repubblica, un'Istituzione che per noi non si tocca perché è stata la più efficace e stabile, che ha garantito credibilità internazionale al Paese anche in momenti più difficili": la segretaria del Partito democratico Elly Schlein ha ribadito la posizione il giorno dopo l'incontro con la presidente del Consiglio Giorgia Meloni. Lo ha fatto a Umbertide a margine di un'iniziativa a sostegno del candidato sindaco Sauro Anniboletti. "Abbiamo portato le nostre proposte - ha ricordato ancora Schlein - sulla riforma elettorale, basta le liste bloccate, sulla questione di come limitare la decretazione d'urgenza. Si può introdurre la sfiducia costruttiva, a favore della stabilità, ma bisogna anche rafforzare la rappresentanza, gli istituti referendari, le leggi d'iniziativa popolare e quella sul conflitto d'interessi. Abbiamo portato le nostre proposte e detto sì a un confronto che però sia vero". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi

Berlino: una mostra per ricordare le donne della resistenza contro il nazismo

Austria, i migranti dovranno lavorare per 10 ore a settimana per mantenere diritti e sussidi