Caro affitti: Bologna, studenti montano tende davanti rettorato

Sono attivisti di Cambiare Rotta, 'serve il reddito studentesco'
Sono attivisti di Cambiare Rotta, 'serve il reddito studentesco'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 10 MAG - Anche a Bologna sono spuntate le prime tende degli studenti. Gli attivisti del collettivo Cambiare Rotta, che tuttavia non sono certi di tenerle lì anche per la notte, ne hanno posizionate tre di fronte all'ingresso del rettorato in via Zamboni 33, per protestare "non tanto contro questo ateneo - spiega Luigi di Cambiare Rotta - ma contro il governo che deve trovare soluzioni a questo problema". "Siamo qua perché riteniamo veramente problematica la situazione che si vive nella nostra generazione - ha aggiunto -. Nonostante cambino i governi non ci sono misure a sostegno del caro affitti, serve una forma di reddito per gli studenti". Questo pomeriggio, nonostante la pioggia battente che sta cadendo sulla città, gli studenti hanno convocato un'assemblea pubblica per discutere del tema e invitano allo sciopero generale del 26 maggio, promosso dal sindacato di base Usb, "contro il carovita, il caro affitti e per un reddito studentesco". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"