EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Violenze di Capodanno, prima condanna a 5 anni e 10 mesi

La sentenza per un 22enne accusato dell'episodio più grave
La sentenza per un 22enne accusato dell'episodio più grave
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 02 MAG - Arriva la prima condanna per le aggressioni sessuali di piazza Duomo a Milano nella notte di Capodanno del 2022. La quinta penale ha inflitto 5 anni e 10 mesi di reclusione ad Abdallah Bouguedra, 22 anni e nato a Torino, per violenza sessuale di gruppo per l'episodio più grave ai danni di una 19enne che era in compagnia di un'amica all'angolo con via Mazzini. Dall'inchiesta, coordinata dall'aggiunto Letizia Mannella e dal pm Alessia Menegazzo e condotta dalla Squadra mobile, era emerso che una decina di ragazze vennero circondate da un "muro umano", un "branco'" di giovani che le costrinse a subire abusi. I giudici hanno assolto l'imputato per l'altro reato contestato, l'accusa di rapina, "perché il fatto non sussiste" e hanno riconosciuto alla 19enne parte civile una provvisionale di risarcimento da 30mila euro. Un risarcimento da 7mila euro è stato riconosciuto sempre a carico dell'imputato a favore del Comune di Milano, parte civile. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Le notizie del giorno | 18 luglio - Serale

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro