Baby gang: rapper Montana patteggia 3 anni 6 mesi a Arezzo

Uomo rapito davanti a un locale, liberato dopo soldi riscatto
Uomo rapito davanti a un locale, liberato dopo soldi riscatto
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AREZZO, 02 MAG - Ha patteggiato 3 anni e 6 mesi a Arezzo Walid Rakia, alias rapper "Montana". Secondo la polizia che lo ha arrestato lo scorso anno è il capo di una violenta baby gang che nell'estate del 2021 aveva terrorizzato il centro storico di Arezzo. Il 21enne, assistito dal legale Francesca Arcangeli, ha patteggiato stamani rispetto ad accuse di estorsione, rapina e minacce. Stando a quanto emerso durante le indagini della squadra mobile, in collaborazione con la polizia municipale di Arezzo, "Montana" capeggiava un gruppo di giovanissimi (poi arrestati, una decina in tutto) coi quali assaliva in centro i passanti, soprattutto minori, a scopo di rapina. Durante le aggressioni le vittime venivano anche picchiate. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia