EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Traffico di droga in carcere a Opera, 30 tra arresti e fermi

Coinvolti parenti di detenuti, collegamenti con narcos in Spagna
Coinvolti parenti di detenuti, collegamenti con narcos in Spagna
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 26 APR - Traffico di sostanze stupefacenti, con vere e proprie piazze di spaccio, all'interno del carcere di Opera, con il coinvolgimento di familiari dei detenuti i quali, oltre a gestire l'ingresso di droga e di telefoni cellulari all'interno del penitenziario alle porte di Milano, avrebbero garantito il collegamento con esponenti di spicco di gruppi di narcotrafficanti attivi, in particolare, nei quartieri periferici capoluogo lombardo come la Barona, il Gratosoglio, la Comasina e Quarto Oggiaro, a Rozzano e poi a Pavia in Campania, in Emilia-Romagna con diramazioni anche in Spagna, specialmente a Malaga e Barcellona. Sono trenta gli indagati oggi arrestati o fermati nell'ambito di una indagine della Dda milanese nella quale sono contestati a vario titolo i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico, anche internazionale, di stupefacenti, riciclaggio, estorsione, detenzione e porto abusivo di arma da fuoco, commessi nel territorio Lombardo ed in Spagna. Gli arresti sono stati eseguiti tra Milano e le province di Pavia, Varese, Sassari e Catania dai Carabinieri del Comando Provinciale e del Ros di Milano, e dalla Polizia Penitenziaria di Opera. Alcuni dei provvedimenti sono stati eseguiti in carcere e per 4 sono stati disposti i domiciliari. L'inchiesta, coordinata dai pm Gianluca Prisco e Francesco De Tommasi, è stata condotta dagli agenti di Polizia Penitenziaria della casa di reclusione del Milanese. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nuova Caledonia: sesta vittima durante le proteste

Maltempo in Europa: allerte per inondazioni in Germania e Francia

Guerra in Ucraina: diecimila sfollati nella regione di Kharkiv