Omicidio a Genova: confessa nella notte il killer

L'uomo alla pm , 'frequentavamo la stessa donna, ero geloso'
L'uomo alla pm , 'frequentavamo la stessa donna, ero geloso'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 26 APR - Ha confessato nella notte Filippo Giribaldi, il camallo no vax che ieri pomeriggio ha ucciso con un colpo di pistola Manuel Di Palo, 38 anni, ex militante di CasaPound Liguria. "Ero geloso - ha detto durante l'interrogatorio davanti alla pm Eugenia Menichetti - frequentavo una donna che da qualche settimana frequentava anche Di Palo. Era stata lei a dirmi che voleva liberarsi di lui e del suo amico. Loro la vedevano e le davano la droga". In casa della donna, dove è partita la lite, poi culminata in via Polleria, gli investigatori della squadra mobile hanno trovato un chilo di cannabis. Giribaldi, difeso dall'avvocato Paolo Scovazzi, dovrà essere interrogato anche dal gip per la convalida che però non è stata ancora fissata. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il Parlamento europeo approva il divieto sui prodotti realizzati con lavoro forzato

Parigi: la polizia sgombera decine di migranti davanti all'Università Sorbona

Regno Unito, legge sui migranti: i richiedenti asilo saranno deportati in Ruanda