'Aborto libero', scritta davanti al Centro aiuto Vita a Mestre

Denuncia del Popolo della Famiglia veneto
Denuncia del Popolo della Famiglia veneto
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 23 APR - Scritte "aborto libero" con vernice spary sono apparse stamani davanti al consultorio del Centro aiuto alla Vita a Mestre (Venezia). A denunciarlo stamani è Massimiliano Zannini, coordinatore regionale veneto del Popolo della famiglia. "Piena solidarietà - afferma, in una nota - al Centro aiuto alla Vita di Mestre oggetto di un nuovo vandalismo in concomitanza del 25 Aprile, festa patronale di San Marco per i veneziani e nazionale della Liberazione. Ma chi ci libererà da questi gruppi fascisti di sinistra che agiscono contro la vita e leggi additando gli altri d'esserlo?", conclude (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, aumentano gli aiuti umanitari ma preoccupa la crisi idrica

È morto Roberto Cavalli, lo stilista fiorentino aveva 83 anni

Le notizie del giorno | 12 aprile - Serale