EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Sferra un pugno ad un vigile, denunciato il figlio di Costacurta

E' accaduto a Milano, prima aveva dato in escandescenze in taxi
E' accaduto a Milano, prima aveva dato in escandescenze in taxi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 20 APR - Achille Costacurta, 18 anni, figlio dell'ex calciatore del Milan e della Nazionale Alessandro e della modella, attrice e conduttrice televisiva Martina Colombari, è stato denunciato a piede libero per resistenza e violenza a pubblico ufficiale per aver colpito con un pugno un agente della Polizia locale di Milano dopo aver dato in escandescenze, apparentemente senza motivo, a bordo di un taxi. L'episodio è accaduto martedì sera: il ragazzo, che ha partecipato recentemente alla trasmissione Pechino Express con la madre, è salito intorno alle 23 a bordo di un taxi in zona Tortona e, poco dopo, avrebbe cominciato ad agitarsi, tanto che il tassista ha chiesto aiuto a un pattuglia di agenti della Polizia locale che era nella vicina via Savona per svolgere un servizio per il Fuorisalone. Il tassista avrebbe detto ai vigili che il passeggero stava danneggiando il suo veicolo e che urlava frasi senza senso; qualcuno l'avrebbe visto anche lanciare accessori griffati dai finestrini. L'uomo è sceso, mentre Costacurta è rimasto in macchina, rifiutandosi di uscire. I vigili hanno aperto le portiere e uno è stato raggiunto da un pugno a un occhio, riportando ferite giudicate guaribili in sette giorni. Il giovane è stato immobilizzato e portato all'Ufficio centrale arresti e fermi della polizia locale: al termine degli accertamenti, sentito il pm di turno, è stato indagato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Salis esce dal carcere: ai domiciliari in Ungheria in attesa di processo ed elezioni europee

Europee, ultimo sondaggio prima del voto: il Parlamento vira a destra, ma la maggioranza è incerta

L'Europa che voglio: tasse e giustizia fiscale, cosa farei da europarlamentare