EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Nel sistema d'accoglienza 115mila migranti, +32mila in un anno

Ordinanza, aumentata del 25% la capienza dei centri per minori
Ordinanza, aumentata del 25% la capienza dei centri per minori
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 18 APR - Forte crescita dei migranti inseriti nel sistema d'accoglienza: sono 114.972, secondo i dati del Viminale, 32mila in più rispetto ad un anno fa, quando erano 82.514. Lombardia (13.411, il 12% del totale), Emilia Romagna (11.331, il 10%) e Piemonte (10.252, il 9%), le regioni che ne ospitano il maggior numero. La statistica non tiene conto dei minori non accompagnati che sono inseriti in centri appositi. La maggior arte degli stranieri è ospitata nei centri governativi (78.746); seguono le strutture del sistema Sai gestito con i Comuni (34.741) e gli hotspot (1.485). Dall'1 gennaio ad oggi sono sbarcate 34.124 persone, il quadruplo rispetto allo 8.642 dello stesso periodo del 2022. Gli ivoriani sono i più numerosi tra gli arrivi del 2023 (5.568), seguiti da guineani (4.208), pakistani (3.412), tunisini (2.764) ed egiziani (2.690). I minori non accompagnati sono 3.358. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 23 maggio - Mattino

Ucraina: morti e decine di feriti. Zelensky: "Per Putin la carta Onu è un pezzo da museo".

Spagna riconosce lo Stato di Palestina, le reazioni a Madrid