EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Latte: proteste su Statale nel 2019, assolti quattro pastori

Nuoro, pm aveva chiesto 8 mesi per blocco stradale
Nuoro, pm aveva chiesto 8 mesi per blocco stradale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NUORO, 18 APR - Sono stati assolti perché "il fatto non costituisce reato" i quattro pastori accusati di blocco stradale per le proteste legate al prezzo del latte di quattro anni fa. Domenico Carta, 62 anni, i suoi due figli Antonio ed Emanuele, di 36 e 32 anni tutti di Siniscola, e Silvio Goddi, 45 anni di Lula, erano a processo a Nuoro per la manifestazione sulla Statale 131, al bivio di Lula, nel Nuorese, del 13 febbraio 2019. La Pm Ilaria Bradamante aveva chiesto una condanna a 8 mesi per tutti e quattro. Dopo un'udienza durata pochi minuti in cui la presidente del collegio dei giudici, Elena Fancello, ha dato lettura della sentenza di assoluzione i quattro imputati sono scoppiati di gioia. "Dopo quattro anni di guerra che non meritavamo, perché stavamo manifestando per difendere un nostro diritto, abbiamo vinto noi e siamo felicissimi - ha detto all'uscita dall'aula Antonio Carta, uno dei quattro imputati -. Speravamo in questa sentenza anche perché costituisce un precedente per gli altri lavoratori che manifestano. Chi ci accusava sperava che punendone pochi se ne educassero cento, ma questo non è avvenuto. Se quattro anni della nostra vita sono serviti a non far cadere altri in questo pericolo almeno possiamo dire sono serviti a qualcosa". "Oggi è stato sancito il diritto a manifestare pacificamente come hanno fatto nel 2019 i nostri quattro assistiti - ha detto l'avvocata Giulia Lai, che con Adriano Sollai , Michele Zuddas, Marcella Cabras, Giuseppe Talanas e Caterina Calia, ha difeso gli imputati -. Siamo felicissimi che il collegio abbia totalmente riconosciuto le nostre argomentazioni difensive e che questi quattro lavoratori, che hanno subito un processo ingiusto che li ha tenuti sotto pressione per quattro anni abbiano finalmente avuto riconosciute le loro ragioni". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia, un grave incendio divampa nei pressi di Atene

Premierato e Autonomia, cosa sono: elezione del premier, iter costituzionale e poteri delle Regioni

La Cina apre un'indagine sulle importazioni di carne di maiale dall'Ue