Bimbo in ospedale, giudice nega legittimo impedimento a avvocata

La protesta dell'Ordine di Roma, lesa dignità di legale e donna
La protesta dell'Ordine di Roma, lesa dignità di legale e donna
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 APR - Doveva assistere il figlio di due anni, ricoverato al Bambino Gesù per un intervento in day hospital. Ma il giudice contro il parere del pubblico ministero ha negato il legittimo impedimento all'avvocata mamma ,motivando la sua scelta con il fatto che il bambino avrebbe potuto essere accompagnato in ospedale dal padre. E ha deciso di procedere con l'udienza ascoltando un testimone. A rendere nota la vicenda, avvenuta al tribunale di Roma, è stata la stessa legale che ha denunciato quanto accaduto in un video sui social, diventato virale in poche ore. "È un episodio intollerabile che l'Ordine di Roma stigmatizza, siamo pronti ad agire in tutte le sedi opportune ", annuncia il Presidente del Consiglio dell'ordine Paolo Nesta. "Non è la prima volta che capita un episodio del genere nel Tribunale di Roma : ricordiamo il caso di una collega cui venne negato il legittimo impedimento nel giorno della data presunta del parto. Ora questo nuovo caso, che lede non solo la dignità e il decoro della professione forense, ma la dignità stessa della donna: assurdo, in un'epoca in cui si parla di parità di genere e di cosa fare per eliminare le disparità". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Orban apre la campagna elettorale di Fidesz: "In Ucraina Bruxelles gioca col fuoco"

Iran-Israele, il conflitto è diretto: il pericolo di missili, raid e arsenali nucleari

New York, uomo si dà fuoco davanti al tribunale del processo a Donald Trump