EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Saman: il 26 è attesa la decisione su estradizione del padre

Dal Pakistan. "Parlo poco italiano".Un interprete tradurrà tutto
Dal Pakistan. "Parlo poco italiano".Un interprete tradurrà tutto
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 11 APR - Potrebbe arrivare il 26 aprile, dopo la fine del Ramadan, la decisione del tribunale pakistano sull'estradizione di Shabbar Abbas, il padre di Saman, accusato in concorso con la moglie e altri tre parenti dell'omicidio della figlia. La prossima udienza, in Pakistan, è stata fissata per il 18, per la quale il giudice ha intimato a Shabbar e all'accusa il deposito di memorie scritte. L'udienza successiva, quella del 26, potrebbe essere quella decisiva per la decisione sull'estradizione. Intanto il ministero della Giustizia del Pakistan deve ancora esprimersi in maniera definitiva sulla fattibilità tecnica del collegamento in videoconferenza di Shabbar Abbas al processo italiano, in corso a Reggio Emilia, per il quale l'uomo ha dato il suo assenso. Domani dovrebbe arrivare una risposta definitiva. Se non ci fossero ostacoli è possibile che il padre di Saman possa essere sentito al processo di Reggio Emilia già venerdì, oppure in una delle udienze successive. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Armenia, proteste contro il governo per i villaggi ceduti all'Azerbaigian

L'Europa che voglio: tecnologia e transizione digitale, cosa farei da europarlamentare

Turbolenza su un volo dal Qatar diretto in Irlanda: almeno 12 feriti