EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Napoli-Eintracht: tornano in Germania i tre ultrà tedeschi

Scarcerati e sottoposti a divieto di dimora in Campania
Scarcerati e sottoposti a divieto di dimora in Campania
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 06 APR - Tornano in Germania i tre ultrà tedeschi arrestati a Napoli dalla Digos per gli scontri tra tifosi avvenuti in occasione della gara di Champions League tra gli azzurri di Spalletti e l'Eintracht Frankfurt disputata lo scorso 15 marzo allo stadio Diego Armando Maradona. Il Tribunale del Riesame ha infatti attenuato la misura cautelare dell'arresto in carcere con quella meno afflittiva del divieto di dimora in Campania. Le sentenze - giunte nella serata di ieri - sono state emesse dai giudici dell'ottava e dodicesima sezione. A tutti viene contestato i reati di violenza e resistenza aggravati nei confronti di pubblico ufficiale e il lancio di oggetti atti a offendere. A due dei tre è stata contestata anche la devastazione in relazione ai tafferugli di piazza del Gesù. L'avvocato dei tre ultrà tedeschi Giovanni Adami al Riesame aveva chiesto in prima istanza la liberazione e in seconda gli arresti domiciliari in Germania o in Italia. Nessuno dei tre imputati ha reso dichiarazioni aggiuntive rispetto all'udienza di convalida. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arabia Saudita: tutto pieno alla Mecca, come è cresciuto l'indotto economico intorno all'Hajj

A Mario Draghi il premio europeo Carlos V, "L'Europa non sia passiva se prosperità minacciata"

Le notizie del giorno | 14 giugno - Pomeridiane