Smantellata organizzazione falsi certificati professionali

Inchiesta cominciata in Carnia ed estesasi nel Nord Italia
Inchiesta cominciata in Carnia ed estesasi nel Nord Italia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TOLMEZZO, 05 APR - Un'indagine di sei mesi dell'Ufficio di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale della Comunità di montagna della Carnia, ha individuato e smantellato una rete specializzata nel fornire false certificazioni professionali. L'indagine è scaturita da una segnalazione in merito ad anomalie nella documentazione, apparentemente rilasciata dalla Regione Puglia, presentata per l'apertura di un negozio di acconciatore a Tolmezzo (Udine). A seguito di controlli, è emerso che gli attestati ed altri allegati necessari per lo svolgimento della professione erano stati acquistati, per un ammontare di oltre tremila euro. Coordinate dalla Procura della Repubblica di Udine, le attività d'indagine sono state estese in Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia, accertando l'esistenza della rete, specializzata nel fornire false certificazioni professionali, solitamente rilasciate dalle Regioni o da enti accreditati al termine di un idoneo percorso formativo teorico-pratico. Nell'ambito dell'inchiesta sono stati sequestrati oltre ventimila euro in denaro contante, tre telefoni cellulari, tablet e personal computer; è stata disposta la chiusura del negozio di acconciatore per due mesi e tredici persone di nazionalità straniera sono state denunciate all'autorità giudiziaria per aver commesso reati come falsificazione in atto pubblico, contraffazione di pubblici sigilli e falsa dichiarazione dei requisiti di legge per l'esercizio dell'attività professionale. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria: al via la campagna elettorale in vista delle europee e comunali del 9 giugno

Kosovo: referendum per rimuovere 4 sindaci di etnia albanese

Giornata della Terra 2024: la sfida del Pianeta contro l'inquinamento da plastica