EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Salvini, 'Per i casi più gravi la patente va tolta a vita'

Nel 2022 sono stati 3.120 i morti sulle strade italiane
Nel 2022 sono stati 3.120 i morti sulle strade italiane
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASTROCIELO, 05 APR - "Per chi reitera comportamenti imprudenti al volante non basta la sospensione della patente. Per quello che mi riguarda, tu la patente non la vedi più perché errare è umano ma perseverare, in questi casi è mortale": lo ha detto il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini a Castrocielo in occasione dell'inaugurazione del primo Safety Point sulla rete autostradale italiana. Il ministro ha ricordato che nel 2022 sono stati 3.120 i morti sulle strade "concentrati nel fine settimana: Una quota di imprudenza c'è, la maggioranza però è dovuta alla distrazione, spesso legata all'uso del telefonino mentre si guida". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: nuovi aiuti dagli Stati Uniti, il G7 valuta di finanziare Kiev con i beni russi

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa