Conte, firme per referendum contro armi? Siamo conseguenti

Percorso di dialogo è l'unico per composizione del conflitto
Percorso di dialogo è l'unico per composizione del conflitto
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 05 APR - "Sono intervenuto ad ascoltare perché è molto importante che soprattutto i giovani si occupino di percorsi di pace, percorsi per riscoprire il valore e l'importanza della pace". Lo ha detto il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte al margine della conferenza stampa a Montecitorio di presentazione della campagna "Riscoprire la pace: l'umanità e il dialogo come risorsa", promossa dai Giovani delle Acli. Sosterrà la raccolta firme contro l'invio di armamenti? "Noi abbiamo già assunto una posizione molto chiara sul conflitto russo-ucraino. Abbiamo visto che perseguendo questa strategia militare c'è solo un escalation. Noi vogliamo un percorso di dialogo politico, crediamo che sia l'unico che possa offrire un prospettiva di composizione del conflitto. Altrimenti la strada è un escalation incontrollabile, sempre più vasta", ha spiegato aggiungendo sul merito del referendum che "noi siamo conseguenti, ovviamente". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Berlino invia Patriot a Kiev, aumentano i bambini uccisi negli attacchi

Medio Oriente: Pasdaran sequestrano nave "legata a Israele"

Terrorismo: la Danimarca proroga i controlli al confine con la Germania