EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Uccise sorella: Scagni rinviato a giudizio, processo il 9 giugno

I legali avevano chiesto il proscioglimento
I legali avevano chiesto il proscioglimento
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 04 APR - È stato rinviato a giudizio Alberto Scagni, l'uomo accusato di avere ucciso la sorella Alice il primo maggio 2022 sotto casa della donna a Genova. Il processo in corte d'assise inizierà il prossimo nove giugno. I legali di Scagni, gli avvocati Elisa Brigandì, Maurizio e Guido Mascia, avevano chiesto il proscioglimento e una integrazione di perizia con lo stesso perito del giudice delle indagini preliminari. Il giudice Matteo Buffoni ha ritenuto la perizia invece completa. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Europee 2024, dibattito candidati leader su bilancio, difesa comune e commercio con la Cina

Mandati d'arresto per Netanyahu e Gallant, l'Unione europea si divide

Israele sequestra attrezzatura Ap e blocca diretta su Gaza: ha usato la legge anti Al Jazeera