Le offre aiuto e la violenta, Polizia ferma un 37enne a Milano

La vittima è stata minacciata con un coccio di bottiglia
La vittima è stata minacciata con un coccio di bottiglia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 04 APR - E' accusato di aver violentato una ragazza, minacciandola con un coccio di bottiglia, lo scorso fine settimana a Milano dopo aver finto di volerla aiutare perché aveva perso di vista degli amici fuori da un locale. Per questo la Polizia di Stato, coordinata dalla Procura, ha sottoposto a fermo un marocchino di 37 anni. L'indagine è scaturita dalla denuncia della ragazza che, il primo aprile, ha contattato il 112 segnalando di essere stata vittima di violenza sessuale, nella notte tra venerdì e sabato, da parte uno sconosciuto che l'aveva intercettata all'esterno di un locale. Le indagini dei poliziotti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e della Sezione specializzata contro i reati a sfondo sessuale della Squadra Mobile di Milano, con l'analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza, testimonianze e rilievi tecnici della Polizia Scientifica, hanno consentito di individuare il presunto autore che è stato rintracciato vicino al luogo dove è avvenuta la violenza sessuale. Il 37enne, dopo essere stato accompagnato in questura, è stato sottoposto a fermo di Polizia giudiziaria e portato nel carcere di San Vittore in attesa della convalida. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi