EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Con due amici massacra il ragazzo della sua ex, denunciati

Deceduta da oltre 24 ore, l'uomo l'aveva maltrattata in passato
Deceduta da oltre 24 ore, l'uomo l'aveva maltrattata in passato
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CREMONA, 01 APR - Lasciato dalla fidanzata, non ha accettato la fine della relazione e con altri due ha organizzato una spedizione punitiva contro il nuovo compagno della sua ex: appuntamento trappola con la scusa di un chiarimento e poi lo hanno accerchiato e massacrato di botte. Prima afferrato per il collo, poi gettato a terra, quindi preso a calci, pugni e sprangate. L'esplosione di violenza è accaduta a Soresina, in provincia di Cremona, e la vittima ha riportato lesioni gravissime, giudicate guaribili in sei mesi: in particolare fratture alle mani e alle gambe. I tre autori del pestaggio, un 26enne, un 29enne e un 32enne, sono stati individuati dai carabinieri: denunciati a piede libero per l'aggressione, sono stati anche raggiunti da una misura che impone loro il divieto assoluto di avvicinarsi alla coppia, già minacciata anche prima del pestaggio. Lo ha riferito proprio la vittima agli inquirenti, raccontando di essere già stato affrontato, offeso e intimidito più volte durante incontri casuali per strada o nei locali pubblici. La coppia ha raccontato di vivere "nell'inquietudine e nell'ansia". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Difesa: Mare Aperto 2024, la più grande esercitazione navale nel Mediterraneo centrale

Un tour gastronomico e una pausa caffè in Qatar

Elezioni in Sudafrica: al voto tra povertà e disoccupazione record